Ultimo aggiornamento 17.05.2024 - 11:24

IFEL Campania partecipa alla celebrazione della Giornata dell’Europa: guarda lo spot

  • 09 Mag, 2023
Pubblicato in: Notizie
TAG:
Letto: 2479 volte

Il 9 maggio, la “Dichiarazione Schuman”, la Giornata dell'Europa. Date, nomi e ricorrenze che sono entrate nel lessico di generazioni di europei. Quelle con qualche anno in più, che ancora ricordano l’Europa in guerra o divisa, ma che hanno visto crollare barriere, confini e muri. Quelle più giovani, che sono nate senza conoscere conflitti e confini, che hanno girato liberi, senza dogane e passaporti, ma che oggi rivivono i fantasmi di una guerra drammatica e di cui non si vede la fine. Per tutti loro questa è e deve restare una ricorrenza importante, simbolo di unità e solidarietà tra popoli, ma anche momento per riflettere sui successi e sulle sfide che l'Unione Europea affronta nel suo continuo percorso verso l'integrazione e la cooperazione. La Giornata dell'Europa ha le sue radici nel 9 maggio 1950, quando il Ministro degli Esteri francese, Robert Schuman, tenne un discorso storico dove propose la creazione di un'Istituzione europea comune per gestire la produzione di carbone e acciaio, con l'obiettivo di garantire la pace e prevenire futuri conflitti tra le nazioni europee: la Comunità Europea del Carbone e dell'Acciaio (CECA), nata nel 1951, fu il primo passo verso la creazione dell'odierna Unione Europea.

Celebrarla rappresenta l'occasione per riflettere sull'importanza dell'unità europea e dei valori condivisi: la democrazia, i diritti umani, la libertà, la solidarietà e la pace. L'Europa è un esempio unico di cooperazione tra nazioni sovrane, che hanno scelto liberamente di lavorare insieme per affrontare sfide comuni e promuovere il benessere dei propri cittadini. Ma questa giornata diventa anche momento per valutare i progressi compiuti e per riflettere sulle nuove sfide ancora da affrontare: cambiamento climatico, lotta a tutte le forme di disuguaglianza e disparità, tensioni geopolitiche, completamento dell’integrazione socioeconomica e della coesione territoriale.Eventi e manifestazioni, concerti e mostre, conferenze e attività educative che mirano a promuovere la consapevolezza dei cittadini sul significato e sui i valori dell'Unione e che coinvolgono milioni di cittadini europei di tutte le età giovani che gli adulti. Alla stessa maniera, le Istituzioni europee aprono le porte al pubblico, offrendo l'opportunità di scoprire come funzionano e mostrando, con trasparenza e responsabilità, ciò che quotidianamente si fa per l’Europa e per i cittadini.

La Fondazione IFEL Campania, coerentemente con la sua mission – che intende promuovere lo sviluppo locale e regionale in Campania mediante i fondi strutturali – partecipa attivamente alle celebrazioni e, per l’occasione, ha prodotto un piccolo spot con le voci del Presidente della Fondazione, il Dott. Angelo Rughetti, dell’Ing. Sergio Negro, della Direzione Generale Autorità di Gestione Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, e del Direttore Generale di IFEL Campania, l’Avv. Annapaola Voto.

Guarda il video a questo link.

Filtra le notizie

Filtri tematici notizie

Tag

Ricerca Titolo

Focus

Progetti

Podcast - Gazzetta IFEL


Webinar
e-Learning

In presenza

Seminari