Ultimo aggiornamento 14.09.2021 - 14:42

Canelli - Il tema degli investimenti locali e territoriali è cruciale per la ripresa economica del Paese

  • 19 Mag, 2021

Al via la formazione IFEL, in convenzione con il MEF, a supporto dei Comuni per la formazione di più di 1.000 dipendenti pubblici neoassunti.

“I comuni sono tra i principali propulsori dello sviluppo del nostro paese soprattutto in relazione ai loro investimenti in opere pubbliche, ed è per questo che la Fondazione IFEL si sta impegnando in attività volte a formare e a riformare il settore degli investimenti. Sarà fondamentale l’affiancamento in questa fase, d’accordo con Anci, per fare in modo che le risorse che arriveranno dal PNRR siano spese in modo efficace e bene per migliorare la vita di tutti i cittadini”. Così Alessandro Canelli, Presidente di IFEL e Responsabile della Finanza locale di Anci, ha inaugurato il ciclo formativo della Fondazione sugli investimenti pubblici ed il corretto utilizzo, ciclo che ha registrato il sold out delle iscrizioni in pochissimo tempo dopo la messa on line del programma. Il percorso formativo destinato al personale comunale parte dal corretto utilizzo delle gare d’appalto dalla progettazione alla conclusione della procedura, passando agli adempimenti e prevede anche dei laboratori specifici.

“Questo ciclo formativo – ha spiega il Sindaco di Novara - nasce da queste intenzioni, ed è organizzato dall’Osservatorio degli Investimenti Comunali della Fondazione tra le attività di supporto agli investimenti realizzate grazie alla convenzione che IFEL ha siglato con il Ministero dell’Economia e delle Finanze e il Ministero degli Interni. Appuntamenti come questo ciclo, servono a sviluppare competenze utili a creare un nuovo rapporto tra il Centro e il livello locale, dove l’uno sia al servizio dell’altro, grazie a una generazione di funzionari capace di adottare un approccio riflessivo alle pratiche che sostanziano il loro lavoro, promuovendo modalità innovative per realizzare e gestire gli investimenti. Per questo, abbiamo cercato di dare forma ad una serie di appuntamenti che avessero un taglio pratico, capace di indirizzare le pratiche consolidate e di rendere ancor più centrale il territorio nella vita e nello sviluppo del paese”.

“Essere presenti – ha concluso Canelli - oggi significa prendere parte a questo percorso di innovazione, che IFEL, con Anci, intende supportare in maniera sempre più vicina alle necessità formative che vengono espresse da parte delle amministrazioni comunali e degli enti locali in generale”.

Twitter


Webinar
e-Learning

In presenza

Seminari