Ultimo aggiornamento 02.12.2021 - 11:24

Prime note di lettura delle norme relative agli appalti di interesse degli enti locali introdotte dal D.L. 77/2021 convertito con L. n. 108/2021

  • 06 Ago, 2021
Pubblicato in: Ifel Informa
Letto: 2787 volte

Alla luce della legge di conversione L. 108/2021 del D.L. 77/2021, l’Osservatorio Investimenti della Fondazione IFEL mette a disposizione dei Comuni due prime note di lettura allo scopo di approfondire le novità introdotte dal legislatore per semplificare e snellire le procedure burocratiche che, a seguito dell’emergenza da Covid-19, rallentano lo sviluppo e la ripresa del Paese e non consentono una spesa tempestiva delle risorse messe a disposizione dal PNRR.

Le due note analizzano in particolare gli aspetti significativi in materia di appalti, che risultano di interesse per gli enti locali quali ad esempio il subappalto, l’appalto integrato, le semplificazioni in materia di esecuzione dei contratti.

La prima nota prende a riferimento gli articoli dal 46 al 53 della norma, per fare un commento puntuale degli articoli relativi al dibattito pubblico, alle pari opportunità, all’affidamento dei concessionari e così via.

La seconda nota esamina invece in maniera puntuale il tema del subappalto, trattato all’art. 49 della norma.

I temi trattati da queste prime note saranno oggetto di ulteriore approfondimento da parte di IFEL nelle prossime settimane.

Twitter


Webinar
e-Learning

In presenza

Seminari