Ultimo aggiornamento 06.10.2022 - 12:15

Ministero dell’Interno, contributo ai Comuni per il contrasto all’evasione fiscale e contributiva

  • 28 Ott, 2014
Pubblicato in: Entrate e Riscossione
Letto: 1495 volte

Il Ministero dell'Interno, con provvedimento del 22 ottobre 2014, ha disposto l'erogazione del contributo relativo all'anno 2013 spettante ai Comuni per la partecipazione al contrasto all'evasione fiscale e contributiva. Con lo stesso provvedimento si è proceduto all'erogazione del saldo relativo all'anno 2012 a favore dei Comuni che nel 2013 avevano ricevuto un acconto del 98,52% delle risorse spettanti.

Per alcuni Enti, invece, si è proceduto alla sospensione del pagamento delle risorse finanziarie per il suddetto contenuto, in considerazione della mancata trasmissione al Ministero dell'Interno delle certificazioni relative al rendiconto della gestione dell'anno 2012, come previsto dal comma 3 dell'articolo 161 del Dl. 18 agosto 2000, n. 267. Per poter procedere al pagamento entro la chiusura della contabilità finanziaria degli importi sospesi, è necessario procedere alla formalizzazione degli adempimenti richiesti entro e non oltre il 20 novembre 2014.

Per approfondire è possibile scaricare la nota esplicativa.

Progetti


Webinar
e-Learning

In presenza

Seminari