Ultimo aggiornamento 10.08.2022 - 13:01

Avviso

AVVISO - Ifel comunica che i propri uffici rimarranno chiusi dall'8 al 19 agosto per la pausa estiva.

Tares: Delrio (Anci) a Ceriani, prevederne il rinvio e rivedere norme applicative

  • 08 Nov, 2012
Pubblicato in: Entrate e Riscossione
TAG:
Letto: 681 volte

L’avvio dal 1 gennaio prossimo della Tares sulla base dell’attuale legislazione farebbe emergere gravi rischi sia sotto il profilo dell’efficienza e della correttezza del prelievo, sia per cio’ che riguarda la continuita’ dei sistemi di gestione del servizio rifiuti.

A lanciare l’allarme e’ il Presidente della Associazione dei Comuni Italiani (ANCI) Graziano Delrio in una lettera inviata al Sottosegretario all’Economia Vieri Ceriani.

L’avvio dal 1 gennaio prossimo della Tares sulla base dell’attuale legislazione farebbe emergere gravi rischi sia sotto il profilo dell’efficienza e della correttezza del prelievo, sia per cio’ che riguarda la continuita’ dei sistemi di gestione del servizio rifiuti.

A lanciare l’allarme e’ il Presidente della Associazione dei Comuni Italiani (ANCI) Graziano Delrio in una lettera inviata al Sottosegretario all’Economia Vieri Ceriani.

Progetti


Webinar
e-Learning

In presenza

Seminari